I Dettaglianti di Lusso stanno accumulando Orologi Svizzeri per il Brexit - Chronoexpert

In questi giorni è difficile sfuggire alla menzione del Brexit. Dalle notizie ai social media e persino alla conversazione per strada, l’imminente uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea incombe sul Regno Unito.

Ma mentre il cittadino medio britannico riflette su cose come l’effetto della mossa sul valore della sterlina, o sui loro piani di viaggio verso la Francia, i dettaglianti di orologi di lusso hanno una preoccupazione molto diversa nelle loro menti.

Poiché la scadenza per il Brexit si avvicina sempre di più, e con un piano fisso ancora non in vigore per come sarà gestito, i dettaglianti di orologi di lusso hanno iniziato a fare scorta di orologi svizzeri.

 

Aumento del 58% delle importazioni

C’è stato un aumento del 58% nel numero di orologi di lusso importati in Gran Bretagna, secondo la Federazione dell’industria orologiera svizzera. Quella straordinaria crescita è spiegata da una cosa: il Brexit. I dettaglianti di orologi di lusso non hanno alcuna possibilità di essere lasciati in flagrante durante i possibili sconvolgimenti riguardanti le leggi sull’importazione nei prossimi mesi.

Solo nei primi due mesi del 2019, i dettaglianti hanno importato ben 242 milioni di franchi svizzeri di orologi. Ciò ha comportato una crescita monumentale dell’80 percento nelle esportazioni di orologi svizzeri in tutto il mondo durante questo periodo. Mentre le importazioni verso altri mercati hanno mostrato anche qualche piccolo calo, l’aumento delle spedizioni nel Regno Unito ha compensato le prestazioni poco brillanti di mercati come gli Stati Uniti e la Cina.

freight

Naturalmente, ci sono state molte previsioni terribili riguardo ai possibili impatti economici della Brexit, soprattutto a seconda che si tratti di un piano concordato e di quale sia il piano.

 

Nessun affare costerà ai rivenditori di orologi di lusso

Indipendentemente dal fatto che abbia votato a favore o contro la Brexit, è probabile che abbia un impatto notevole su molti aspetti della vita nel Regno Unito nei prossimi mesi. Secondo Quartz, una Brexit senza contratto potrebbe costare ai commercianti di orologi di lusso uno sconcertante 8,9 miliardi di dollari all’anno

Rolex Datejust
Fonte Rolex.com

Resta da vedere se questo è vero o no, ma anche con un accordo, potrebbero esserci impatti significativi nel settore del lusso. Se il valore della sterlina diminuisce in modo significativo, acquistare orologi nel Regno Unito potrebbe persino diventare più attraente per gli acquirenti stranieri, che potrebbero potenzialmente ottenere un ottimo affare utilizzando un tasso di conversione favorevole per l’euro, il dollaro o altre valute.

Certamente, un Brexit senza accordo non è affatto garantito, poiché i legislatori continuano a lavorare per trovare un accordo accettabile prima della scadenza. Detto questo, i colloqui monetari e l’aumento delle importazioni di orologi di lusso parlano da soli.

Il settore del lusso, almeno, si preoccupa abbastanza di come andranno le cose che considerano essenziale l’accumulo di orologi. E con cali potenzialmente significativi nel valore della sterlina, così come le tariffe significative che potrebbero essere applicate in futuro, è difficile discutere che accumulare riserve di orologi ora sia la mossa intelligente.

Per il collezionista di orologi di lusso del Regno Unito medio, potrebbe essere saggio prendere spunto dal settore del lusso e acquistare il prossimo orologio prima di Brexit, mentre il prezzo e il valore della sterlina sono esenti dall’incertezza che seguirà.

Mentre il panico è sempre imprudente, la prudenza potrebbe essere l’ordine del giorno, mentre il Regno Unito viaggia verso l’ignoto della Brexit e si stabilizza nella nuova normalità che arriverà con non essere più parte dell’UE.


 

Post correlati

Write A Comment